Stile

Elogio del tabarro

Scrivere oggi del tabarro, di quel mantello tipico della tradizione popolare, rimanda immediatamente a Giovannino Guareschi e a Guido Piovene, alle nebbiose atmosfere padane dai due magistralmente descritte, alle passeggiate in bicicletta o a piedi lungo gli argini del fiume; svaghi metafisici, spesso solitari, fra terra e acqua, dove l’umidità brumosa da elemento etereo si fa essenza predominate ed atmosfera avvolgente. Come lui, il tabarro.

19-11-2015 | 22:06

L'insostenibile leggerezza di Kyrgios

Roger Federer è un uomo elegante, elegantissimo, è svizzero, ha 34 anni ed è il tennista più vincente di ogni tempo. Nick Kyrgios è un uomo inelegante, sguaiato, è australiano, ha 20 anni e non ha ancora vinto niente. E il fatto che i giornali dedichino, per motivi diversi, a entrambi lo stesso spazio durante un torneo di tennis è cosa assai irritante. E lo è soprattutto perché il giovane australiano afferma oltremodo una tendenza tanto in voga adesso quanto odiata da noi elitisti: il balotellismo.

02-09-2015 | 12:22

Con quella faccia un po' snob

In questa epoca di chiassosa attualità e di grossolana emotività lo stile e i concerti di Paolo Conte rappresentano una meraviglia estetica da proteggere. Se confrontati con il baccanale tipico dei raduni musicali d’oggi, tra birre in lattina, umide nudità tatuate e ciabatte da resa incondizionata, tale esperienza concertistica rappresenta una rara alternativa mondana. Per tornare ad essere, finalmente, dei veri snob.

29-07-2015 | 09:58

Un velo non fa primavera (islamica)

A Istanbul nell'abbigliamento femminile è in corso una vera rivoluzione. Pur rispettando i dettami dell'islam sta diventando sempre più raffinato, modaiolo e femminile. Tanto da esprimersi con colori forti e suggestioni "aderenti". E le riviste patinate lanciano modelle "velate" alla guida di macchine cabriolet rosse fiammeggianti. Tutto questo per dire che spesso la realtà sconfigge i pregiudizi.

21-09-2014 | 22:35

La più bella del reame

Stando alla nostra "gutter tv" (tv fogna) la signora Parker Bowles sembra suscitare l’odio aperto di ogni vecchia marantega o giovane troia televisiva: è brutta, è sgraziata, non si sa vestire, è piena di rughe, non ha classe. E no, care ragazze, la signora Parker Bowles con le sue manone atte a reggere redini e maneggiare fucili, rughe e guance rubizze da vita all’aria aperta e le sue giacche di tweed sformate è la cosa più aristocratica che si sia vista negli ultimi cinquanta anni.

05-08-2014 | 16:10

L'eleganza secondo il conte

Scriveva il conte Giovanni Nuvoletti nel volume “Elogio della cravatta” pubblicato nel 1982: “È facile riconoscere comunque, nel serico emblema della vanità maschile, la quintessenza della futilità delle mode, e insieme la perennità della Moda, fragile quanto imperitura Signora”. Come poter dar torto a parole così sagge per definire un capo tanto importante quanto frivolo?

15-07-2014 | 18:01

Le dieci regole del perfetto Hipster

È apparso sui muri di Venice Beach, a Los Angeles, un grande murales firmato da un artista italiano, Flavio Kampah. Ritrae Abbot Kinney, il fondatore della Venezia californiana. Un uomo dell'Ottocento rivisitato in versione Hipster. Chi non sapesse chi sono costoro e in cosa si dilettano ecco un breve decalogo per capire cosa significa "essere hipster".

01-06-2014 | 00:00

Il primo fu Beau Brummell

Decise di non indossare la parrucca, cambiava camicia ogni giorno, aveva una cura maniacale per l'igiene intima. Cose che all'epoca erano considerate quasi scandalose. Beau Brummell è considerato il primo dei dandy, ossia coloro che rifiutarono la mediocrità borghese e il mito del progresso in nome dello stile. E di una certa malinconia per il tempo passato...

28-04-2014 | 17:49

Diana Vreeland, la zarina della moda

Diana Veerland, icona della moda novecentesca e pirotecnico oracolo delle riviste patinate. Una delle più importanti firme di sempre di Vogue e Harper's Bazaar, non amava le cose ordinarie. Fino ad arrivare a domande che profumavano si surrealismo: “Perché non lavate i capelli di vostro figlio con lo champagne avanzato?”.

13-01-2014 | 13:26

Pagine