Letteratura

Il sesso nelle camere d'albergo

"Il sesso nelle camere d'albergo" di Geoff Dyer (Einaudi) è una raccolta di saggi, scritti tra il 1989 e il 2010, che mette in luce uno scrittore capace di affrontare gli argomenti più disparati. Un autore con le idee molto chiare: “Mi piaceva l’idea di scrivere perché era un modo per non avere un lavoro”. E poi preparatevi, perché si passa da Albert Camus a Spider-man. In un susseguirsi di visioni acute.

18-11-2014 | 14:24

James Bond non era lui

L’agente segreto dei romanzi di Fleming era molto diverso dal James Bond cinematografico. Se da un lato il Bond letterario era modellato su diverse caratteristiche dello stesso Fleming – l’amore per la bella vita, la buona cucina, il golf, il gioco e il vizio dell’alcol – per altro verso lo scrittore si era ispirato agli agenti segreti e ai commandos della Royal Navy. Militari professionali e spietati, fredde macchine calcolatrici dalla grande intelligenza e arguzia. Ma, appunto, pieni di vizi e limiti.

21-09-2014 | 21:59

Nostra signora Medea

Per Euripide il successo arrivò solo post mortem. Cosa che capita spesso quando un artista spezza le tradizioni e sovverte i canoni consolidati. Decise di non trattare il rapporto tra uomini e dei come fece Eschilio, né quello tra l'uomo e il suo destino come fece Sofocle. Lui decise di trattare il libero arbitrio e la solitudine degli uomini. E creò un personaggio immortale come Medea.

23-07-2014 | 11:09

La conversazione che muore in treno

Si è in treno e si conversa! No, impossibile. Oggi ci si può alienare dal prossimo con una varietà di strumenti mai conosciuta prima. Forse solo negli scompartimenti dei vecchi treni è ancora possibile essere costretti a parlare con chi viaggia con noi. Il problema però si pone dal principio: come cominciare la conversazione con lo sconosciuto? Di che cosa parlare? Il conversatore ha molti consigli da darvi.

21-07-2014 | 14:29

Nadine che scriveva della vita

Vincitrice del Booker Prize nel 1974 e del Nobel nel 1991, Nadine Gordimer è stata una prolifica autrice di romanzi, racconti e saggi che hanno arricchito la vita e la letteratura mondiale per quasi cinquant’anni. A ridosso della sua scomparsa, ci piace renderle omaggio ricordando la sua memorabile Lectio Magistralis tenuta durante il conferimento del Premio Nobel e tradotta in molte lingue.

15-07-2014 | 12:38

Ecco chi ci ha fatto vincere il mondiale

A Sky sport c'è un giornalista capace di raccontare il calcio meglio di chiunque altro: si chiama Federico Buffa. Un racconto che, lasciando sullo sfondo l'aspetto tecnico, indaga sulle storie in quanto tali, fatte di uomini prima che di sportivi. Ricorda alcuni grandi maestri del passato. E ci fa essere orgogliosi nonostante le figuracce della nostra Nazionale.

14-07-2014 | 18:19

Il Satyricon e il suo mistero

Unico romanzo della letteratura latina, escluse le Metamorfosi di Apuleio, il Satyricon costituisce un grande punto interrogativo per tutti i filologi e gli studiosi classici. Doveva essere un romanzo che ogni cittadino medio potesse leggere senza difficoltà e senza una grosso bagaglio culturale alle spalle. Niente a che vedere con le epistole filosofiche di Orazio. E anche la lingua usata ce lo dimostra.

09-07-2014 | 15:37

Pagine