Paola Veneto

Luci della ribalta
Paola Veneto
Film e opere che hanno perso immediatamente le "luci della ribalta" per cause diverse. Ma che sono di alto valore. Paola Veneto ce le ripropone. Per una loro seconda giovinezza.

Il passaggio tra Inferno e Paradiso

"Paradise now" è un film che racconta da un punto di vista diverso, non politico, il conflitto israelo-palestinese. Qui non c'è giusto o sbagliato, verità o menzogna: qui ci sono due ragazzi, due amici, che spinti alle estreme conseguenze decidono di fare scelte diverse. E una pagina bianca che ciascuno di noi potrà riempire.

28-07-2014 | 22:50

Io ballo con Zorba

"Un disastro, ma bellissimo". Per parlare di "Zorba il greco", capolavoro di Michael Cacoyannis del 1964, basterebbe citare questa frase e poi attaccare a ballare il sirtaki in una qualche isola, la più deserta possibile. Un film opera d'arte, un Pollock, un Picasso, un Dalì. Che vi farà ballare tutta sera.

27-06-2014 | 10:51

L'amore che vince sul nulla

“Un buon educatore, colui che non costringe ma libera, non trascina ma innalza, non comprime ma forma, non impone ma insegna, non esige ma domanda, passerà insieme ai bambini molti momenti esaltanti”. Una bibliografia tanto intensa quanto mediamente ignota in Italia, scriveva il Dottor Janus Korczak – nome d'arte di Henryk Goldszmit – medico, pediatra, scrittore e soprattutto rivoluzionario pedagogo ebreo polacco. Andrzej Wajda nel 1990 ne ha realizzato un film.

30-11-2015 | 11:51

Quando non c'erano i selfie

Quando “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores uscì nelle sale i quarantenni di oggi avevano circa sedici anni. Indimenticabile la sensazione provata leggendo il messaggio nei titoli di coda, la promessa che ci si è fatti in tanti, a quell’età. Un film che ci aiuta a riflettere sull'oggi. Dopo ben 24 anni e un mondo che è radicalmente cambiato.

10-10-2015 | 18:21

L'indiscreto fascino del peccato

È anche grazie ad artisti come Pedro Almodovar se possiamo farci un’idea dell’incredibile culla di energie opposte, e spesso contraddittorie, che doveva essere la Spagna dei primi anni ottanta. L'indiscreto fascino del peccato, film folle, divertente, drammatico, unico nel suo genere, è stato realizzato nel 1983, a pochi anni dalla fine del regime franchista.

03-11-2013 | 16:09

Sognando Robin Williams

Lui, così diverso, così divertente, quando parlava col suo misterioso pianeta mi faceva da ninna nanna e mi prometteva che qualcosa di magico e misterioso puoi trovarlo sempre, anche dietro una vecchia televisione a manovella. E allora dormivo meglio.E chissà quanti bambini a naso in su come me ansiosi di scommettere che, prima o poi, la magia si sarebbe manifestata nelle nostre vite.

13-08-2014 | 00:38

Il neoclassico Superman

Questa meraviglia vintage si può a buon diritto considerare il primo film di successo sui supereroi, che apre la strada ai tanti che verranno dopo. Ma nessuno, inclusi i sequels dello stesso, avrà mai più l'allure ingenuamente strepitosa di questo. Superfluo raccontarne la trama di Superman, arcinota, utile invece zoomare sul perché debba diventare un neoclassico, soprattutto sugli scaffali degli bambini.

30-08-2014 | 01:41